Home > Lavori > IKEA sta assumendo! Controlla quali posti vacanti sono aperti

IKEA sta assumendo! Controlla quali posti vacanti sono aperti

IKEA
Ann.

Vuoi lavorare all’IKEA? Questa nota multinazionale svedese è leader nel settore del mobile low cost e cerca talenti in Italia. Sono aperte nuove opportunità di lavoro e stage. Di seguito, presentiamo i posti vacanti e le modalità di candidatura per i dipendenti IKEA.

Il nome del marchio IKEA deriva dalle iniziali dell’uomo d’affari svedese Ingvar Kamprad, che ha fondato il marchio IKEA ad Almhult nel 1943, e Elmtaryd e Agunnaryd sono le fattorie e i villaggi in cui sono nati i fondatori. Il marchio nasce come direct mail per le necessità quotidiane, e oggi è una multinazionale specializzata nella vendita di mobili, complementi d’arredo e altri prodotti per la casa.

Ann.

È tra i migliori nel settore dell’arredamento mondiale. Il suo avvocato principale è Leiden, con sede nei Paesi Bassi. Il Gruppo IKEA è ora di proprietà della Fondazione Stichting INGKA. Ha circa 422 negozi in 50 paesi/regioni compresa l’Italia, circa 9.500 tipologie di prodotto.

IKEA offre opportunità di carriera specifiche e la possibilità di sperimentare percorsi di carriera in diverse aree. Ciò è dovuto alla diversificazione delle funzioni e delle opportunità di mobilità a livello internazionale sulla base dei piani e degli obiettivi di sviluppo dei dipendenti.

Vuoi saperne di più su queste opportunità di lavoro e altre opportunità? Basta fare clic sul pulsante in basso e seguire il nostro articolo completo:

Ann.



Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano connettersi tra loro in base a interessi e passioni. Per migliorare l'esperienza dei partecipanti alla community, sospendiamo temporaneamente i commenti agli articoli
© RIPRODUZIONE RISERVATA.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui". Vedi anche nostro Groupp su Facebook.